Il trasporto pubblico viaggia con PagoBANCOMAT®

Condividi su:

Napoli, 7 giugno 2022 - Da oggi, parte “Viaggia con PagoBANCOMAT”, il sistema di pagamento che consente di viaggiare sui trasporti pubblici in Campania utilizzando la propria carta di pagamento contactless PagoBANCOMAT, senza più la necessità di avere con sé il biglietto cartaceo.

BANCOMAT S.p.A., azienda leader nei servizi di pagamento con carta di debito in Italia, con il supporto di Consorzio Unico Campania e le Aziende di Trasporto pubblico locale, ha inaugurato oggi - presso la stazione Museo di Napoli - il servizio, alla presenza delle istituzioni locali.

Con la carta PagoBANCOMAT sarà possibile avere accesso ai mezzi di trasporto pubblico locale abilitati: linee ferroviarie EAV, rete metropolitana ANM e navetta Alibus. Il servizio verrà, poi, esteso anche agli autobus delle aziende consorziate.

Il sistema, attraverso la modalità di pagamento contactless, permette di attivare il biglietto di viaggio avvicinando la carta ai terminali abilitati in ingresso alle stazioni. Il servizio consente, inoltre, in caso di più viaggi durante la giornata, di conteggiare i “tap” effettuati dal titolare della carta e pagare automaticamente la tariffa più conveniente in base agli spostamenti della giornata e alle stazioni di entrata e di uscita. Il nuovo sistema calcola, insomma, in automatico, la migliore tariffa, dalla corsa singola al biglietto integrato o al giornaliero urbano.

La Regione Campania è la prima, in Italia, ad abilitare il circuito PagoBANCOMAT per l’accesso ai servizi di trasporto pubblico locale. Il progetto di utilizzo delle carte contactless, partito in maniera sperimentale a novembre 2021 – e che ha già avuto un riscontro molto positivo in termini di utilizzo da parte dei viaggiatori - cresce, così, ulteriormente, grazie all’adeguamento tecnico sviluppato da UnicoCampania e Bancomat, offrendo all’utenza la possibilità di utilizzare praticamente qualsiasi carta di pagamento.